RSS
Immagine

Venezia….una città unica al mondo


Riva degli schiavoni

Riva degli schiavoni

2012-06-09 18.04.22

2012-06-09 18.39.55

palazzo

2012-06-21 14.42.39

2013-11-26 14.07.40
Passeggiare tra le calli ed i campielli o navigare in barca tra canali e sotto i ponti è una delle esperienzxa più belle per ammirare la bellezza di questa fantastica città.
Diversi sono i tesori che si possono scoprire e le sorprese di una storia ormai millenaria si rivelano ad agni angolo della città.
non resta che camminare e camminare, poi fermarsi a conmtemplare i palazzi nobiliari, i negozi di oggetti tradizionali e moderni, ascoltare i suoni dell’acqua che scorre tra i canali e le voci degli abitanti, inebriarsi dei profumi del cibo che esce dalle case o dai numerosi ristoranti.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 dicembre 2013 in travel, viaggiare

 

Cittadella, una singolare città fortificata


2013-03-03 16.58.52

Vista dalla torre Bassano

in un bel weekend tra l’inverno, che allunga ancora i suoi artigli di freddo pungente, e la primavera, che in questo periodo cerca di allungare i suoi limpidi e ancora tiepidi raggi di sole senza riuscire però ad imporsi al rigido inverno, siamo stati a visitare Cittadella, una bella città della provincia di Padova, famosa per la bellezza delle sue antiche mure.

La sua posizione all’incrocio tra le vie di comunicazione di Bassano, Padova, Vicenza e Treviso, le ha sempre dato un ruolo strategico nell’alta pianura padana.

Le su imponenti mura, ancora ben conservate, si possono visitare e percorrere lungo tutta la sua lunghezza, facendo ammirare dall’alto la singolare pianta della città fortificata e il panorama circostante. In lontananza si possono riconoscere le pendici delle Alpi e la piatta pianura Padana.

2013-03-03 16.59.57 2013-03-03 17.02.50  2013-03-03 17.38.52

E’ un piacere passeggiare per le sue vie, soprattutto le due principali strade che di Domenica sono chiuse al traffico e rendono davvero piacevole la camminata.

Si può visitare anche il museo, ai piedi della Torre Padova, e assaporare qulache dolce tipico del luogo nei diversi locali della città.

Il Duomo, con la sua maestosità, svetta tra tutti gli edifici, ma al suo interno non si trovano particolari ricchezze artistiche.

2013-03-03 17.00.33 2013-03-03 17.16.23

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 marzo 2013 in Uncategorized, Veneto

 

Veneziana di 42 anni, da anni residente


Veneziana di 42 anni, da anni residente a #Zanzibar, scala da sola in 5 giorni il #Kilimangiaro, http://ow.ly/iKcXZ

 

Tag: , , ,

Bassano del Grappa, un gioiello alle pendici delle Alpi


Ponte degli alpini

Ponte degli alpini

sul ponte degli alpini

sul ponte degli alpini

Conosciuta molto per il suo famoso ponte sul Brenta, detto ‘degli alpini’, anche se ben più grande e famoso è il suo ideatore e primo costruttore: l’architetto vicentino cinquecentesco Andrea Palladio. Gli alpini lo hanno ricostruito e ristrutturato dopo i danni della II guerra mondiale.

La sua bellezza la si può ‘gustare’ anche in un solo giorno. Non è molto grande la città e il suo centro storico lo si esplora tranquillamente a piedi. Potete parcheggiare tranquillamente in uno dei tanti park a pagamento o lungo le strade che dalla strada provinciale Gasparona arrivano verso il centro.

Non mancate di sorseggiare un gustoso aperitivo in uno dei tanti locali in prossimità del ponte. il ponte è il luogo più frequentato e decisamente più affascinante, ma non mancano altri angoli suggestivi della città, tutta da scoprire e gustare.

 
vista del fiume Brenta dal ponte
vista del fiume Brenta dal ponte

torre dell'orologio in piazza Italia torre dell’orologio in piazza Italia

Ci sono diversi ristoranti dove mangiare uno dei piatti più tipici: gli asparagi bianchi, durante la stagione. I negozi per lo shopping sono molto curati e di diverso ‘target’, non mancano i brand più conosciuti dell amoda italiana, tra tutti i locali Diesel e Gas, come i classici Sisley, Stefanel e Benetton

piazza Italia

piazza Italia

il Duomo

il Duomo

 

Tag: , , , ,

Trento: a Natale, mercatini e molto altro nella città ricca di storia, arte e natura


2012-12-09 11.59.29

Facciata del castello del Buonconsiglio

I famosi mercatini di Natale della tradizione germanica ci hanno spinto a visitare, quest’anno, la città di Trento. Una bellissima giornata di sole e cielo terso e azzurro, il freddo pungente, hanno reso la visita alla città dei principi-vescovi una piacevolissima scoperta. Senza saperlo l’abbiamo incontrata nei giorni non solo dei mercatini am anche della fiera di santa Lucia, una occasione ancora più bella per vedere la vivacità del capoluogo del Trentino. Tantissime bancarelle tra le vie del centro e le tradizionali casette dei mercatini di Natale in piazza fiera.

Un bellissimo luogo di storia e di arte, soprattutto nella Torre dell’aquila, è il castello del Buonconsiglio. Da vedere assolutamente, per la sua posizione a dominio della città, per la sua struttura e il suo arredo (anche se parziale)

2012-12-09 12.19.50

2012-12-09 12.20.21 vista sulla città dalla loggia veneziana del castello

2012-12-09 12.11.12

cortile interno del castello

2012-12-09 12.18.14

Oltre al bellissimo castello c’è da visitare sicuramente la piazza Duomo, con u interessanti palazzi che creano un perimetro irregolare attorno alla imponente fontana del settecento. Molto suggestivo di arte e atmosfera religiosa il Duomo di Trento nella sua semplicità e austerità richiama la grande storia del Concilio di Trento e della Chiesa cattolica.

DSCN2737

Duomo

DSCN2739

facciata Duomo

DSCN2742

stradine affollate per la fiera di s. Lucia

DSCN2745

ingresso ai mercatini

DSCN2746

chalet dei mercatini

DSCN2756

un palazzo storico in centro

DSCN2757

serata di Bollicine a Trento

DSCN2761

albero con luci di Natale in piazza Duomo

2012-12-09 15.59.07  DSCN2748 DSCN2749  DSCN2752  DSCN2754I mercatini all’interno di piazza fiera, sono belli, ma confesso che non all’altezza di quelli che abbiamo visto a Bolzano e Merano. Ci sono pochi chalet, anche se la location è suggestiva e bella a ridosso delle muraDSCN2755 DSCN2758

DSCN2762

DSCN2763

DSCN2764

interno del Duomo

DSCN2766

DSCN2768

DSCN2771

DSCN2772

DSCN2773

DSCN2774 DSCN2775

DSCN2776

passaggio della Torre dell’aquila

Abbiamo mangiato un buonissimo piatto di ‘carne salada’ e di gnocchi con formaggio e funghi in un famoso locale di piazza s. Maria Maggiore, chiamato la Rosa d’oro. Con 12 euro a testa abbiamo mangiato un buonissimo e saporito piatto tradizionale, in un locale affollatissimo ma ben servito e ben arredato secondo lo stile trentino.

Infine, colpiti dal freddo, ci siamo riscaldati con una buona birra Forst a un curioso ma delizioso ‘birramisù’ in un bellissimo locale ristrutturato secondo lo stile locale: la Birreria Forst, vicino a piazza Duomo.

IMG_20121209_180020

il buonissimo ‘birramisù’

2012-12-09 17.54.19

..e la simpatica camiera che ce lo ha servito in abito folkloristico :))

 

Tag: , ,

Napoli: d’estate e d’inverno, sempre uno spettacolo di vivacità


Abbiamo visitato Napoli sia durante il periodo pre-natalizio sia in una bella e calda gioranta d’estate.

Visitarla durante il periodo a ridosso del Natale ci ha permesso di immergerci nella marea di gente che percorre le strette viuzze del famoso quartiere dove la via di san Gregorio spicca per la bellezza artistica, di fantasia degli artisti dei presepi. Davvero fantasia, creatività, bravura e la solita vivacità e accoglienza napoletana rendono unica la visita alle stradine dei presepi. Vale davvero la pena, armandosi di un pò di pazienza e mettendosi in ‘fila’. spinti ‘naturalmente’ dalla folla.napoli 001

napoli 002 napoli 004 napoli 007 napoli 009..e d’estate è uno sfavillio di colori del mare, del sole e della gente. Consigliamo di salire, anche a piedi, fino alla cima dove dal castello del Vomero si vede una splendida e vista, da mozzafiato, sul tutto il golfo.

DSCN5092

piazza del popolo

DSCN5107

vista del golfo dal Vomero

DSCN5110

dal Vomero la caratteristica via spaccanapoli (ben evidente il ‘solco’ che taglia a metà la città)

DSCN5134

il maschio agioino

Consigliamo anche noi di andare a mangiare la vera pizza napoletana da Gino Sorbillo ( 3 euro!!!!mai vista così economica e buona!!!??), ben consigliati da un venditore dei presepi in via san Gregorio armeno e mangiare una squisita sfogliatella nelle due versoni: pasta sfoglia o pasta frolla!!difficilissimo da scegliere…..meglio assaggiare tutte e due ;;))). Il posto più famoso è dai fratelli Attanasio, proprio dietro piazza Garibaldi.   DSCN5119 DSCN5126 DSCN5137 DSCN5138 DSCN5150 DSCN5155 DSCN5165

 
1 commento

Pubblicato da su 8 dicembre 2012 in Natale

 

Tag: , ,

Trieste, una città mitteleuropea.. a dimensione d’uomo


Abbiamo visitato Trieste in un week end di Settembre. Dopo aver copntrollato le previsioni del tempo, siamo stati fortunati a trovare un bel fine settimana. Trieste è una bella città adagiata sull’Adriatico, con una bellissima piazza d’Italia affacciata sul mare. Ampia, con begli edifici, e da cui partono alcune stradine molto vivaci e carine. Abbiamo iniziato ad assaggiarla partendo dal piatto e dal locale tra i più famosi della città “da Pepi’s”. Buonissimo bollito….un pò pesante ma gustoso.

 

DSCN4649Qui la vista della pianta dell’edificio romano e della città dall’alto del campanile della stupenda cattedrale di san Giusto:DSCN4673qui la facciata di una bella chiesetta romanicaDSCN4663

la affascinante piazza dell’unità d’ItaliaDSCN4657DSCN4683DSCN4698DSCN4682l’ingresso del bellissimo castello di Miramare. vale la pena andarci e veder ancora gli arredi dell’imperatore del Messico Massimilianio IDSCN4711

 
2 commenti

Pubblicato da su 2 dicembre 2012 in arte, cibo, historical monuments, Miramare

 
 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 206 follower